Strangolapreti Trentingnocchi


500

grammi

2/3

porzioni

Gli strangolapreti sono gli gnocchi tipici del nostro territorio, un primo piatto tanto amato dai Prelati durante il Concilio di Trento. Questi gnocchi sono realizzati con un impasto a base di pane, spinaci e uova. A dispetto di quanto potrebbe apparire, nella ricetta non sono presenti le patate.

Si parte da qui...

Farina "00"

di origine italiana

Pane

senza grassi

Spinaci

100% italiani e lavorati freschi

Uova

provenienti esclusivamente da galline allevate a terra

Ingredienti

Strangolapreti Trentingnocchi: pane 41% (farina di frumento, acqua, lievito, sale), spinaci (18%), acqua, latte scremato in polvere reidratato, ricotta 9% (siero di latte, sale, correttore di acidità acido lattico), uova pastorizzate, farina di grano tenero tipo “00”, burro, cipolla, sale, inulina, olio di semi di girasole, pepe, noce moscata, conservante sorbato di potassio.

 

Allergeni: cereali contenenti glutine: grano; latte, uova. Può contenere tracce di SOIA, LUPINI, semi di SESAMO.

 

 

Tabella nutrizionale

Energia 761 kJ – 181 kcal
Grassi 5,3 g
- di cui acidi grassi saturi 1,9 g
Carboidrati 25 g
- di cui zuccheri 1,6 g
Proteine 6,5 g
Sale 1,7 g

Come si preparano

  1. Metti gli strangolapreti in una padella con un bicchiere d’acqua, un pezzo di burro e qualche fogliolina di salvia
  2. Spadella velocemente per 3 minuti
  3. Servi gli strangolapreti ben caldi aggiungendo a tuo piacere una spolverata di formaggio grattugiato